Buon anno nuovo!

Eh sì tra poco, inizia per me il nuovo anno, ovvero il mese di settembre. Il dopo vacanza segna il nuovo inizio.

Ho trascorso l’estate tra la montagna, solo qualche giorno in realtà, e il mare all’isola d’Elba.

Le vacanze, il tempo del relax, i momenti lunghi e lenti sono ormai alle spalle ed è arrivato il tempo dei progetti per il nuovo anno.

lo scorrere del tempo, l’esperienza di vita e la “saggezza” degli anni mi portano a cercare di vivere il più possibile il presente, nelle piccole gioie che mi trasmettono serenità.

E in questa ottica la mia to-do list prevede di:

  • organizzare più spesso riti di simil-vacanza (colazione al bar e passeggiate senza guardare l’orologio, pisolini pomeridiani, musica nelle orecchie cantando, seguire il richiamo divano e del relax);
  • cercare e pianificare i miei spazi (ho già prenotato per il Festival della letteratura di Mantova);
  • leggere seguendo il suggerimento di Pennac: se un libro non mi piace non lo finisco e non mi voglio per questo sentire in colpa;
  • viaggiare appena possibile (Stoccolma già prevista);
  • trascorrere più tempo con i miei genitori che stanno diventando anziani;
  • pensare al lavoro come un aspetto della vita che però non deve togliere energia a tutto il resto;

Io ci provo….magari non ci riesco, ma voglio fare del mio meglio.

 

6 commenti su “Il nuovo anno inizia a settembre”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *